19/giu/2010

Alla ricerca dell'Amore Vero

Domanda: Ciao Monica, ti pongo anche io la mia domanda.... Vorrei sapere quando trovero' l'amore quello vero e se lo trovero' mai...!!!!

Grazie mille
Sere (2/7/1975, ore 7,20)



Risposta: Haha, cara Sere! È una domanda da un milione di euro!
Anche perché bisogna verificare cosa significa “amore vero” per ciascuna di noi.
E poi, trovare il grande amore forse non è tanto difficile quanto trovare un compagno con cui vivere la propria vita, e viceversa!
Vediamo il tuo caso: sei una Cancro con l’Ascendente (se l’ora che mi hai dato è precisa) all’ultimo grado del Cancro. Questo significa che hai il Sole (e anche Saturno) in dodicesima casa, una casa per cui la solitudine è fondamentale per la rigenerazione dell’individuo. Allo stesso tempo però, i conflitti che colpiscono sia il Sole sia Saturno, indicano che questa solitudine, pur fondamentale per il tuo benessere, non è sempre vissuta in modo sereno. Questa configurazione ti potrebbe portare a essere piuttosto insofferente a una vita a due, perché estremamente indipendente e anche un tantino individualista.
Con il trigono tra Luna e Nettuno in segni di fuoco, hai una fantasia che galoppa, cosa che probabilmente ti ha portato a prendere lucciole per lanterne (o rospi per principi) in passato. I valori di fuoco (Luna e Giove in Ariete, Venere in Leone) ti rendono facilmente infiammabile e ben poco remissiva.
Il segreto per conciliare queste tendenze opposte, è quello di mostrare sempre il guanto di velluto... anche se dentro, ben nascosto, c’è il pugno di ferro, e non il contrario (il pugno di velluto in guanto di ferro, come temo sia la tua tendenza).
La tua Venere natale, nel caldo segno del Leone, è completamente armonica e segnala le potenzialità di amare ed essere riamata; ci parla inoltre del fatto che hai introiettato, probabilmente dal tuo ambiente natale, valori forti e ben definiti.
I transiti di quest’anno non solo molto favorevoli alle unioni e all’affettività.
Saturno di transito in quarta casa, quadrato al Sole e poi opposto alla tua Luna tra l’autunno e l’anno prossimo ti porterà a scontrarti con qualche problematica familiare, legata alla madre o a una ridefinizione della tua identità personale e di donna.
Positivo invece il periodo che va da marzo a maggio del 2011, quando Giove congiungerà prima la tua Luna e poi si disporrà in un bel trigono a Venere, segnalando dunque una rigenerazione della tua femminilità e affettività.
Sospetto che tu faccia parte di quelle donne che si godranno il meglio dalla vita dopo i quarant’anni, quindi preparati, tra pochi anni, al miglior decennio della tua vita e intanto sorridi all’esistenza e alle sue sorprese!